Passa ai contenuti principali

L'annosa questione dei parcheggi per i lavoratori della RAI rimane ancora irrisolta

Torno sulla questione dei parcheggi per i lavoratori della RAI  di Milano mostrandovi quanto avevo scritto nelle richieste di una petizione che nel gennaio 2004 raccolse circa 700 adesioni tra i circa 800 lavoratori presenti in RAI.


"In previsione dell'imminente realizzazione del progetto comunale che prevede la destinazione dell'intero territorio cittadino ad un'enorme zona blu a pagamento, chiediamo che, tenendo conto del vitale servizio pubblico (informazione, digitale terrestre, telecomunicazioni via ponti radio, satelliti ed altro) offerto dal Gruppo RAI e dalle sue consociate (dei turni di lavoro notturno, della sospensione del servizio dei trasporti tranviario in C.so Sempione), il Comune di Milano e la RAI s'impegnino al fine di conservare almeno 400 posti auto (delimitati da linee gialle), in spazi adiacenti all'insediamento produttivo di C.so Sempione, per i lavoratori (intesi come tutte le persone che si recano in sede per motivi di lavoro) della RAI.
Si richiede inoltre la costruzione di una tettoia atta a proteggere dalle intemperie i mezzi di trasporto a due ruote (o di piccole dimensioni) utilizzati da chi, con l'intento di non gravare ulteriormente sul traffico e l'inquinamento cittadino, decidesse di utilizzare questi mezzi di trasporto a basso impatto ambientale per recarsi sul luogo di lavoro. 
Suggeriamo anche, di voler considerare l'utilizzo dei cortili interni agli edifici di proprietà RAI per destinare questi spazi, o parte di essi, a deposito per le biciclette del personale a TD e TI." WDM, Milano 10/1/2004
Dopo tanto tempo forse vi sarete dimenticati di questa proposta che ha trovato pressoché l'accordo totale di tutti coloro che si recavano e si recano in C.so Sempione per ragioni di servizio di pubblica utilità; ma se volete verificare personalmente la presenza del vostro nome sui fogli summenzionati e l'originalità di tali documenti, sapete dove trovarmi. Vi aspetto al più presto per decidere insieme le nuove azioni di lotta per ottenere ciò che non ci è stato ancora concesso. WDM-UR902

Commenti

Post popolari in questo blog

Avviso di selezione per Impiegati e Assistenti ai Programmi per la RAI TV

USI UR902 Informa che c'è tempo fino al 25 maggio 2018 per iscriversi alla selezione del personale indetta dalla Rai Tv.

Leggi quanto segue che viene riportato da comunicazione interna RAI:  La Rai Radiotelevisione Italiana SpA promuove un'iniziativa di selezione per titoli e prove, finalizzata ed individuare 30 risorse da Impiegare in qualità di Impiegati e Assistenti ai Programmi da inserire in Azienda con contratto di apprendistato professionalizzante, ai sensi dell'art. 10 del CCL RAI per Quadri, Impiegati ed Operai. Si riportano, a seguire, le declaratorie relative alle posizioni ricercate: Impiegato: è incaricato dell'espletamento delle diverse tipologie di attività amministrative. In relazione al livello di competenza può essere preposto ad una area specialistica di attività (a titolo esemplificativo personale, controllo, legale. fiscale) e/o al coordinamento di atri impiegati. Nell’espletamento dei propri compiti si relaziona con i referenti delle varie strutture a…

Opportunità di lavoro in RAI per 10 tecnici laureati

Porto a conoscenza dei nostri lettori che la RAI tv si appresta ad effettuare una selezione per il personale tecnico. Di seguito trovate copia dell'avviso pubblicato dalla RAI.

AVVISO DI SELEZIONE
“TECNICI LAUREATI 2018”
La Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. promuove un’iniziativa di selezione per titoli e prove, finalizzata ad individuare 10 risorse da impiegare nell'area tecnico-produttiva (Tecnici e Tecnici ICT) da inserire in Azienda con contratto di apprendistato professionalizzante, ai sensi dell’art. 10 del CCL RAI per Quadri, Impiegati ed Operai. Si riportano, a seguire, le declaratorie relative alle posizioni ricercate: Tecnico: Il tecnico è incaricato della pianificazione, sviluppo e gestione dell’attività di progettazione, nonché della installazione, esercizio e manutenzione degli impianti ed apparecchiature anche tecnologicamente innovativi; inoltre, provvede direttamente o collabora alla introduzione in Azienda delle nuove tecnologie ed alla identificazione e/o propos…

Opportunità di lavoro in RAI per 40 tecnici diplomati

Porto a conoscenza dei nostri lettori che la RAI tv si appresta ad effettuare una selezione per il personale tecnico. Di seguito trovate copia dell'avviso pubblicato dalla RAI. AVVISO DI SELEZIONE: “TECNICI DIPLOMATI 2018”
La Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. promuove un’iniziativa di selezione per titoli e prove, finalizzata ad individuare 40 risorse da impiegare nell'area tecnico-produttiva (Tecnici, Tecnici della Produzione, Tecnici ICT) da inserire in Azienda con contratto di apprendistato professionalizzante, ai sensi dell’art. 10 del CCL RAI per Quadri, Impiegati ed Operai. Si riportano, a seguire, le declaratorie relative alle posizioni ricercate: Tecnico: Il tecnico è incaricato della pianificazione, sviluppo e gestione dell’attività di progettazione, nonché della installazione, esercizio e manutenzione degli impianti ed apparecchiature anche tecnologicamente innovativi; inoltre, provvede direttamente o collabora alla introduzione in Azienda delle nuove tecnologie ed alla…